Dalla Babymotricità alla Psicomotricità: open day lunedi 15 gennaio!

RIPARTORNO GLI OPEN DAY DI BABYMOTRICITA’ E PSICOMOTRICITA’

 

PSICOMOTRICITA’

condotto dalla Psicomotricista, educatrice e coordinatrice Nido Serena Agresta

LUNEDI 15 GENNAIO

16:00/16:45 fascia 1/2 anni

17:00/17:45 fascia 3/5 anni

BABYMOTRICITA’

condotto da Tiziana Trimarchi insegnante certificata ginnastica post parto per la mamma e per il bebè, esperta in movimento infantile e insegnante di massaggio neonatale.

dai 3 mesi ai 12 mesi

LUNEDI 15 GENNAIO

DALLE 10:00 ALLE 11:30

 

COS’E’ LA PSICOMOTRICITA?  PERCHE’ ISCRIVERE IL PROPRIO BIMBO?

Attraverso il movimento ed il gioco, la Psicomotricità aiuta ad armonizzare le emozioni, il corpo e alcuni aspetti cognitivi.

La metodologia utilizzata è quella che fa riferimento alle teorie del prof. Bernard Aucouturier: tramite il dialogo corporeo e il gioco libero il bambino impara a conoscere sè stesso e l’ambiente circostante, acquisendo maggior fiducia verso le proprie capacità e verso gli altri.

La pratica psicomotoria consente di creare uno spazio in cui il bambino possa sperimentare liberamente i materiali proposti ed apprendere attivamente e spontaneamente.

Il progetto psicomotorio avrà un ciclo di 13 incontri a cadenza settimanale diviso in fasce d’età:

dagli 1 ai 2 anni il Lunedì dalle 16:00 alle 16:45 (con presenza del genitore come osservatore)

dai 3 ai 5 anni il Lunedi dalle 17:00 alle 17:45 (non è prevista la presenza del genitore)

Tutti i lunedì dal 22 GENNAIO al 22 APRILE.

 

COS’E’ LA BABYMOTRICITA’ E PERCHè ISCIRVERSI?

E’ un corso dedicato allo sviluppo motorio del bebè dai 3 ai 12 mesi. Si tratta di una ginnastica per il corpo e la mente del neonato che segue gli insegnamenti di Melodie De Jager, educatrice esperta in sviluppo infantile. Accompagneremo il nostro cucciolo lungo tutto il suo primo approccio al movimento e alla scoperta del proprio corpo e del mondo.

Gli esercizi proposti alla diade mamma-bambino sono basati sul contatto e sull’esperienza. L’esperienza è la parola chiave dell’apprendimento del bambino durante i primi due anni di vita. Più il bambino fa esperienze, e quindi esercizi motori e sensoriali, maggiore e completo sarà il suo apprendimento. Lo sviluppo motorio è strettamente collegato allo sviluppo del linguaggio, quindi anche l’utilizzo dei suoni, come prime parole, verrà stimolato con divertimento e giocosità. Gli esercizi proposti agiscono sulla stimolazione motoria, sensoriale e cognitiva, in modo semplice e coinvolgente, trascorrendo insieme ai propri bebe’ momenti divertenti ma anche utili al loro sviluppo psicosensoriale.

Vuoi prenotare il tuo posto alla presentazione gratuita? Contattaci!

Cerchi un corso di Psicomotricità per i tuoi bimbi?
Non perdere le presentazioni gratuite di Lunedi 15 gennaio

Contattaci


    Useremo questi dati solo per fornirti le informazioni richieste.
    Leggi informativa privacy

    ho letto e acconsento al trattamento dei dati personali

    0