Osteopata Pediatrico a Milano per Neonati | Spaziointreccio

Centro osteopatia pediatrica a Milano

Poche mamme e pochi papà sanno che l’osteopatia pediatrica può essere un valido aiuto per la salute dei propri bimbi. È importante sapere che è possibile rivolgersi a un osteopata fin dalle prime settimane di vita: più i bambini sono piccoli, più potenzialmente possono rispondere meglio al trattamento.

L’osteopatia pediatrica per neonati rappresenta una proposta estremamente interessante di terapia preventiva: grazie all’approccio olistico, senza farmaci, con un tocco gentile e assolutamente indolore per il bambino, si possono trattare le disfunzioni prima che si strutturino. L’estrema evolutività del bambino può determinare risultati sorprendenti in poco tempo, avendo la possibilità di agire sulle strutture prima che esse assumano una funzione e una forma difficilmente modificabili.

L’osteopatia pediatrica nei neonati

Alcuni dei principali disturbi per i quali l’osteopatia pediatrica può essere di supporto nello sviluppo dei neonati possono essere:

  • Plagiocefalia (asimmetrie del cranio e della faccia)
  • Torcicollo

  • Reflusso gastro esofageo e rigurgito

  • Difficoltà di suzione

  • Singhiozzo cronico

  • Coliche, stitichezza e disturbi intestinali

  • Sonno disturbato/ iperattività/ irrequietezza

  • Alterazioni posizionali a carico dei piedi

  • Otiti ricorrenti.

Prenota una seduta con il nostro osteopata pediatrico per il tuo bimbo!

Prenota la tua seduta!

Desideri un osteopata pediatrico che si prenda cura della crescita del tuo bimbo? Contattaci!

I benefici dell’osteopatia pediatrica nei bambini

Anche i bambini possono trovare beneficio da un trattamento osteopatico in ambito pediatrico. In particolare, l’osteopatia può beneficiare loro se soffrono dei seguenti disturbi:

  • Piedi piatti o cavi

  • Ginocchia valghe o vare

  • Alterazioni posturali di diversa natura

  • Disturbi cronici della sfera otorinolaringoiatrica (otiti, sinusiti, laringiti…)

  • Bruxismo

  • Cefalea

  • Alterazioni della deambulazione

  • Accompagnamento nell’introduzione di supporti quali occhiali, apparecchi, plantari o protesi

  • Accompagnamento nell’attività sportiva e controllo di traumi e disfunzioni che ne derivano.