Anche lo yoga ci può aiutare per la “prova costume”
9 luglio 2018

La curcuma: molto più di una semplice spezia

La curcuma è una pianta nota da secoli per le sue proprietà curative. E’ molto più di una semplice spezia.

E’ utilizzata da secoli nella medicina ayurvedica e nella medicina tradizionale cinese per le sue proprietà antinfiammatorie, viene detta anche lo “zafferano delle Indie”.

Principali proprietà

– Antinfiammatorio: ottima per contrastare i sintomi influenzali e i dolori articolari

– Antiossidante: contrasta l’azione dei radicali liberi, rallentando l’invecchiamento cellulare

– migliora la funzione digestiva e il metabolismo dei grassi. E’ un epatoprotettore

Come si utilizza

Come spezia può essere aggiunta ai cibi e per insaporire salse, yogurt o formaggi freschi. Può essere aggiunta anche a bevande come il tè verde.

Si consiglia di non superare i due cucchiaini da caffè al giorno.

Non deve essere utilizzata dalle persone che soffrono di calcoli biliari.

0